Over 50 Accedi
La valorizzazione dei lavoratori maturi (over 50):

una sfida per le politiche pubbliche e per le strategie delle organizzazioni

La ricerca è incentrata sull’analisi dello scenario europeo per quanto riguarda le politiche attive a favore degli over 50, e si propone di giungere, a livello italiano, all’identificazione di ipotetiche azioni di intervento mirato su questo particolare segmento del mercato lavorativo. Si andranno ad analizzare quei modelli che tendono a valorizzare il contributo professionale dei lavoratori senior e, in particolare, delle figure a più elevata professionalizzazione, come dirigenti, quadri e professional. L’approccio sarà di due tipi: dal punto di vista del lavoratore e dal punto di vista dell’impresa.

L’attività svolta dal gruppo di lavoro dell’Università Cattaneo, presieduto dal prof. Gianfranco Rebora, si baserà su una pluralità di fonti, primarie e secondarie, e prevede le seguenti fasi:

  1. presentazione del progetto di ricerca in una conferenza stampa pubblica concordata con Italia Lavoro da tenersi entro la fine di aprile;
  2. raccolta bibliografica dei principali studi e ricerche avviati sul tema di indagine a livello europeo; analisi critica e individuazione delle tendenze del dibattito in corso, secondo un orientamento interdisciplinare (organizzazione aziendale, psicologia del lavoro, economia del lavoro, ecc..); rilevazione di indicatori di criticità (economici, sociali, organizzativi, aziendali ecc.) che permettono di far luce sul prematuro allontanamento dei lavoratori dalla propria occupazione; preparazione di un dossier di documentazione
  3. realizzazione di due focus group con la partecipazione di responsabili della gestione di risorse umane in organizzazioni di differenti settori e altri osservatori o testimoni privilegiati per la tematica di interesse, finalizzati a mettere a punto linee di intervento operative. Il primo focus group sarà centrato sugli interventi al livello delle politiche del lavoro, della formazione e della previdenza. Il secondo, sugli interventi a livello aziendale, coinvolgerà manager/imprenditori che hanno utilizzato l’ outplacement/ricollocazione degli over 50;
  4. stesura di una relazione sullo stato avanzamento lavori con gli esiti dei focus group e gli atti allegati;
  5. analisi di alcuni casi aziendali significativi, per l’originalità di impostazione e i risultati prospettati/raggiunti,  in Italia e all’estero e preparazione di sintetiche schede di illustrazione degli stessi;
  6. stesura di un rapporto di analisi e proposte finalizzato alla presentazione e discussione nell’ambito del workshop conclusivo;
  7. realizzazione di un workshop finale presso l’Università Carlo Cattaneo – LIUC che coinvolgerà interlocutori maggiormente rappresentativi dei settori istituzionale e industriale, con interessi nel segmento del mercato del lavoro trattato, per i quali le tematiche proposte possano costituire lo spunto per future azioni di intervento e di sostegno nei confronti dei lavoratori over 50.


L’attività di ricerca sarà orientata  da un Comitato di Indirizzo scientifico, presieduto dal Prof. Gianfranco Rebora, Rettore dell’Università Cattaneo – LIUC, al quale parteciperanno altri docenti e professionisti le cui competenze sono individuate in relazione all’area disciplinare di interesse per la ricerca. In particolare saranno coinvolti:

  • dott. Gianmaria Strada, direttore del personale Unisys e docente di Sistemi organizzativi nella facoltà di Ingegneria dell’Università Carlo Cattaneo – LIUC;
  • prof. Andrea Martone, docente di Organizzazione aziendale presso la medesima università;
  • dott. Paolo Iacci, vicepresidente PRIDE e  docente del master LIUC in Direzione del Personale.

Il Comitato sarà completato individuando due ulteriori referenti per le aree della psicologia del lavoro e dell’economia del lavoro.
Il Team di ricerca realizzerà la parte operativa dell’indagine e produrrà i risultati attesi sotto la guida del Comitato di Indirizzo scientifico. Il Team sarà coordinato dalla dott.ssa Eliana Minelli, docente di Organizzazione aziendale nella facoltà di economia della LIUC, e sarà composto da collaboratori di ricerca LIUC con l’intervento in alcune fasi anche dei membri del Comitato di Indirizzo.
Italia Lavoro identifica come unico referente nei confronti di LIUC il proprio dirigente Rodolfo Giorgetti.